Seuguici su Facebook

Maddalena di Canossa

Maddalena nasce dalla nobile famiglia dei Canossa a Verona, il 1° marzo 1774.

Educata alla scuola della fede e del dolore, sceglie di vivere per Dio Solo mettendosi al servizio del “povero” scoperto particolarmente nelle nuove generazioni e nella donna.

  • Inizia l’Opera di Carità con alcune compagne l’8 maggio 1808 a Verona. Ottiene l’ approvazione pontificia dell’Istituto delle Figlie della Carità, già avviato anche a Venezia, Milano, Bergamo e Trento, il 23 dicembre 1828.
  • L’Istituto dei Figli della Carità ha inizio il 23 maggio 1831 a Venezia.
  • Maddalena muore a Verona il 10 aprile 1835.
  • È proclamata Santa il 2 ottobre 1988.

La sua passione

Farsi accanto ad ogni persona, scoprire e sperimentare insieme a lei la cura che Dio ha per ciascuno ed annunciarlo a molti come Padre buono.

Il suo anelito

Promuovere la crescita specialmente dei più poveri: educare, evangelizzare, assistere nella malattia.

Il suo genio

Coinvolgere ogni possibile energia nel suo progetto in cui impegna tutta se stessa per la realizzazione del Regno.

Il suo orizzonte

Raggiungere il mondo intero, “andare sino ai confini della terra” perchè Gesù sia conosciuto ed amato.

Molti uomini e donne di diversi paesi ed estrazioni sociali hanno scoperto in Maddalena quello stesso dono dello Spirito che sentivano vivo nel proprio cuore.
Hanno cercato di rispondere ad esso con tutte le loro energie, con l’originalità e la ricchezza delle loro culture.