Seuguici su Facebook

Chi siamo – ENAC Sicilia – Ente Nazionale Canossiano

ENAC - Ente Nazionale CanossianoL’Associazione “ENAC – Ente Nazionale Canossiano” è stata costituita il 25 marzo 1993.

L’ENAC è emanazione della Congregazione delle Suore Canossiane, non ha scopo di lucro ed ha come finalità istituzionali la promozione morale, cristiana e sociale delle persone mediante proposte di orientamento, di istruzione, di formazione e aggiornamento professionale.

Essa associa Centri di Formazione Professionale, Scuole e altre Realtà Canossiane che si occupano di Istruzione e Formazione ed è presente in 10 regioni: Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Veneto.

L’Associazione interagisce e rappresenta i propri associati nei confronti delle Istituzioni dell’Unione Europea, le Istituzioni Nazionali (Ministeri, Regioni, Provincie e Comuni), le Università, le Imprese e le Parti Sociali.

Nel mondo per promuovere la crescita della persona valorizzandone la dignità e le doti personali – Lo stile dell’educazione Canossiana esprime in modo armonico amabilità e fermezza, familiarità e rispetto, gratuità e gioia.

ENAC – Ente Nazionale Canossiano Riconoscimenti istituzionali:

  • Dal 1996 è stata riconosciuta dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale come Ente privato che svolge attività rientranti nell’ambito delle competenze statali di cui alla legge quadro 21 dicembre 1978, n.845.
  • Dal 2001 è accreditata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ai sensi del Decreto Ministeriale n.177 del 10.07.2000 e Direttiva Ministeriale n. 90/2003, quale soggetto idoneo a svolgere attività di aggiornamento per il personale della Scuola.
  • Dal 2003 è soggetto accreditato presso la Regione Veneto per la realizzazione di attività di Orientamento, Formazione Superiore e Formazione Continua.

Maddalena di Canossa - ENAC - Ente Nazionale CanossianoFondatrice: Maddalena di Canossa
Maddalena di Canossa nasce a Verona il 1 marzo 1774 dalla nobile famiglia dei Canossa.
L’8 maggio 1808 fonda, presso l’attuale Casa Madre in Verona, la prima scuola di studio e lavoro ed ottiene l’approvazione pontificia per la nascita dell’Istituto delle Figlie della Carità Canossiana.

Tutta la sua opera attinge ispirazione e poggia su due convinzioni: la prima è che la promozione morale e sociale della persona passa obbligatoriamente attraverso l’educazione e la formazione; la seconda è che occorre una particolare attenzione per garantire una pari dignità alla donna.

Maddalena di Canossa muore a Verona il 10 aprile 1835, dopo aver trasmesso il proprio carisma alle consorelle ed aver promosso le sue convinzione in Italia e nel Mondo. Maddalena viene beatificata a Roma l’8 dicembre 1941 ed è proclamata Santa il 2 ottobre 1998Approfondimenti della storia canossiana.